• Luca Gonzatto

Tempo libero attivo e passivo

Come utilizzi il tuo tempo libero?


E' sempre più difficile concedersi il lusso di "godersi" del tempo libero ed abbiamo trovato molto stimolante questa riflessione di Andrea Bottoni.


"Abbiamo sostanzialmente 2 modi per usare il nostro tempo libero: in modo passivo o in modo attivo.


Il modo passivo consiste nel consumare informazioni o, in generale, tenere il nostro cervello in una fase di confort totale.


Il modo attivo consiste nell'usare il tempo libero a nostra disposizione per sviluppare competenze: imparare il piano, scrivere, formarci ecc...


Non c'è una strada giusta e una sbagliata.


Qua non facciamo moralismi su niente.


Semplicemente per me è importante riuscire a mischiare le 2 strade. Non passare mai il mio tempo libero in modo totalmente passivo ma nemmeno totalmente attivo (ricaricare le batterie è importante).


Ricordati una cosa però: ogni volta che passiamo tempo a formarci o a imparare qualcosa di nuovo aumentiamo il nostro valore.


Stiamo a tutti gli effetti migliorando il valore percepito di noi stessi. Sia da un punto di vista personale che professionale.


Quindi ogni volta che hai del tempo libero chiediti: voglio aumentare il mio valore in questo momento o no?


Se la risposta è sì, inizia a fare qualcosa che rimandi da chissà quanto tempo."


Buon tempo libero




 

Due semplici suggerimenti per il tempo attivo





 




1.268 visualizzazioni